D'un tratto nel folto bosco

Non c’era nessuno in tutto il paese che potesse insegnare ai bambini che la realtà non è soltanto quello che l’occhio vede e l’orecchio ode e la mano può toccare, bensì anche quel che sta nascosto alla vista e al tatto, e si svela ogni tanto, solo per un momento, a chi lo cerca con gli occhi della mente e a chi sa ascoltare e udire con le orecchie dell’animo e toccare con le dita del pensiero.
Amos Oz


mercoledì 12 novembre 2014

SCIE CHIMICHE: IL CONCORSO DEL CNR



di Gianni Lannes


Il nome del climatologo Franco Prodi, negatore incallito delle stra-evidenti scie chimiche quotidiane, vi dice niente? Intanto è il fratello di Romano Prodi, l'ex primo ministro affiliato all'organizzazione terroristica ed eversiva Bilderberg di Rockefeller e Kissinger. 

Secondo il sistema di potere e i suoi lacchè, la geoingegneria ambientale non esiste, E allora, questi concorsi ufficiali in Gazzetta Ufficiale cosa sono? Scherzi di pessima natura? In realtà, anche il Consiglio nazionale delle ricerche, partecipa - a pieno titolo - come alcune  università tricolori, la casta militare e le multinazionali (Ibm, Microsoft, Fiat, eccetera) alla sperimentazione segreta. Oltretutto, e non temo smentite, anche il Cnr (ossia lo Stato italiano) è nell'elenco di istituzioni "scientifiche" (leggasi scientiste) riportate ufficialmente nell'accordo segreto per manipolare  il clima firmato da Berlusconi e Bush il 19 luglio 2001, a Genova, mentre le forze dell'ordine massacravano gli inermi pacifisti, e assassinavano Carlo Giuliani. La magistratura che fa, dorme sonni beati? Comunque, per legittima difesa, con tutti questi criminali in divisa e doppiopetto è l'ora di regolare tutti i conti in sospeso.  Le conseguenze delle alterazioni climatiche artificiali, orchestrate dalla NATO, sono a carico dell'ignara popolazione italiana. Genova e Carrara non vi dicono proprie niente, per non dire tutto il resto prima (Olbia), e dopo? Quanti danni e quante vittime hanno già mietuto questi terroristi altolocati? Non siamo cavie, ma esseri umani. Fermiamo questi criminali istituzionali, prima che sia troppo tardi.