D'un tratto nel folto bosco

Non c’era nessuno in tutto il paese che potesse insegnare ai bambini che la realtà non è soltanto quello che l’occhio vede e l’orecchio ode e la mano può toccare, bensì anche quel che sta nascosto alla vista e al tatto, e si svela ogni tanto, solo per un momento, a chi lo cerca con gli occhi della mente e a chi sa ascoltare e udire con le orecchie dell’animo e toccare con le dita del pensiero.
Amos Oz


martedì 10 dicembre 2013

Burkina Faso 1987 – Europa 2013: trova le differenze. Discorso sul debito di Thomas Sankara



Estratto dal documentario “Sankara: e quel giorno uccisero la felicità” di Silvestro Montanaro andato in onda su Rai3 il 18 gennaio 2013. Visibile integralmente qui
http://youtu.be/GPCNq-T7yDY
Il testo integrale in italiano del discorso sul debito all’Organizzazione per l’Unità Africana lo trovate qui
http://thomassankara.net/spip.php?article583&lang=it&lang=fr
Le stesse ricette che il Fondo Monetario Internazionale e le grandi banche hanno imposto all’Africa per decenni riduncedola alla fame, ora sono imposte, identiche, all’Europa, con le stesse motivazioni: il debito pubblico va pagato perchè abbiamo vissuto al di sopra delle nostre possiblità, sennò falliamo, per la crescita, per lo sviluppo, sennò c’è la crisi. Sankara è stato ucciso perchè denunciò al mondo che si trattava di una grande truffa a danno dei popoli e ad esclusivo vantaggio di pochi.