D'un tratto nel folto bosco

Non c’era nessuno in tutto il paese che potesse insegnare ai bambini che la realtà non è soltanto quello che l’occhio vede e l’orecchio ode e la mano può toccare, bensì anche quel che sta nascosto alla vista e al tatto, e si svela ogni tanto, solo per un momento, a chi lo cerca con gli occhi della mente e a chi sa ascoltare e udire con le orecchie dell’animo e toccare con le dita del pensiero.
Amos Oz


giovedì 22 agosto 2013

Movimento tellurico bellico Italiano in atto - piccola raccolta 2

SCIE CHIMICHE E TERREMOTO ANOMALO IN PROVINCIA DI SALERNO




di  Gianni Lannes

Chissà perché i generaloni del Pentagono negli Stati Uniti d'America hanno scelto proprio questa giornata per bombardare massicciamente con l'aerosolterapia bellica ed i i terremoti indotti, gran parte della pacifica e distratta Italia.

Alle ore 13:09:09 l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato un sisma di magnitudo 1.5 ed ipocentro di 7.6 chilometri. L'Epicentro è tra i paesi di Gioi, Stio e Orria nel salernitano.

Da ieri si segnala in Campania, esattamente nella zona colpita poco fa, intensa attività di nebulizzazione dei cieli.

Così l'elenco delle regioni bersagliate oggi da terremoti militari alle ore 14 ha raggiunto quota sette.