D'un tratto nel folto bosco

Non c’era nessuno in tutto il paese che potesse insegnare ai bambini che la realtà non è soltanto quello che l’occhio vede e l’orecchio ode e la mano può toccare, bensì anche quel che sta nascosto alla vista e al tatto, e si svela ogni tanto, solo per un momento, a chi lo cerca con gli occhi della mente e a chi sa ascoltare e udire con le orecchie dell’animo e toccare con le dita del pensiero.
Amos Oz


lunedì 12 agosto 2013

Studio americano: scoperta correlazione tra mercurio e autismo

 imagesCATN7T14-500x300

I fratelli Geier an Geier hanno scoperto la correlazione mercurio-autismo attraverso l’esame delle porfirine urinarie.
Estratto
[...] Due gruppi di pazienti autistici negli Stati Uniti e in Francia avevano livelli di porfirine nelle urine associate a tossicità da mercurio. Uno studio prospettico di test delle porfirine urinarie a LabCorp (Stati Uniti) e il Laboratoire Philippe Auguste (Francia) che coinvolge 71 Disturbo dello Spettro Autistico (ASD), i pazienti, i controlli di pari livello neurotipici e controlli sulla popolazione generale è stato intrapreso. Pazienti con ASD hanno avuto innalzamenti significativi dei livelli urinari di cP, 5cxP e PRCP rispetto ai controlli, e> 50% dei pazienti aveva livelli di ASD cP urinari più di 2 deviazioni standard al di sopra dei valori medi per i controlli di pari livello neurotipici. Riduzioni significative 5cxP urinari di cP e sono stati osservati nei pazienti ASD dopo chelazione. Una correlazione significativa è stata trovata tra porfirine urinarie misurate a LabCorp e quelle misurate presso il Laboratoire Philippe Auguste sui singoli pazienti ASD. [...] Il test delle porfirine urinarie è clinicamente disponibile, relativamente poco costoso, e non invasivo. Le porfirine devono essere misurate di routine in ASD per stabilire se la tossicità del mercurio è un fattore causale e per valutare l’efficacia della terapia di chelazione.
PMID: 17885929

Fonte: http://www.cristianadistefano.it/forum/index.php?topic=440.0