D'un tratto nel folto bosco

Non c’era nessuno in tutto il paese che potesse insegnare ai bambini che la realtà non è soltanto quello che l’occhio vede e l’orecchio ode e la mano può toccare, bensì anche quel che sta nascosto alla vista e al tatto, e si svela ogni tanto, solo per un momento, a chi lo cerca con gli occhi della mente e a chi sa ascoltare e udire con le orecchie dell’animo e toccare con le dita del pensiero.
Amos Oz


giovedì 10 gennaio 2013

Il sistema Haarp e le armi scalari


La Scienza parla chiaro: “Il sistema Haarp e le armi scalari, diminuendo l’elettronegatività negli uomini, impediscono che questi possano assorbire protoni dal cosmo e dalla luce del Sole.

Queste armi inibiscono la vitalità negli uomini, condizionano la mente e accrescendo il disordine entropico che li circonda; creano un ristagno e una contrazione energetica per il controllo neurologico di massa. Le antenne di H.A.A.R.P. bombardano e riscaldano la ionosfera generando basse frequenze elettromagnetiche che rimbalzano sulla terra, penetrando ogni essere vivente ed ogni oggetto inorganico. L’H.A.A.R.P. genera forti impulsi nella banda Ulf ed Elf”.

Le scie chimiche sono un sistema-arma a radio-onde scalari che usa campi magnetici artificiali, energia plasmatica e fisica della risonanza, radio onde polarizzate per disconnettere il legame tra materia, energia e informazione.

Le scie chimiche sono armi genetiche costituite da nano-particelle di metalli iper-conduttori funzionanti come trasponder per il sistema Haarp, la più avanzata tecnologia militare di armi a radio-onde. La modificazione molecolare della ionosfera altera l’equilibrio protettivo della terra, causando una caotica instabilità dissonante.

Sono armi disumane, definite tali dalla Stessa Nato, nel contesto delle trattative strategico-militari sul nucleare, chimico e battereologico.

E’ una strategia integrata di guerra mentale e ambientale.
Questo intenso e penetrante bombardamento radio-attivo ha effetti devastanti in particolare sul ciclo del carbonio, sul sistema immunitario e sulle funzionalità della ghiandola pineale, causando disgregazione dei processi mentali.

Manipolando frequenza, forma d’onda, velocità ed impulso si può produrre un’elettro-anestesia generale, un elettroshock capace di interrompere le funzioni mentali e fisiche.
La Luce è Vita. Schermare il sole con nuvole artificiali di metalli vìola l’integrità fisica di uomini animali e piante.

Il Sistema Nervoso Centrale è immerso, come il Pianeta in un ambiente elettromagnetico naturale, in cui la frequenza della risonanza della ionosfera è quasi uguale a quella del cervello umano.

Spezziamo la congiura del silenzio. Denunciamo l’omertà di pseudo verdi ambientalisti, la collusione mafio-massonica di istituzione e partiti politici di fronte all’evidenza del fenomeno, denunciamo i vertici politico- militari di alto tradimento ed ecocidio. Alziamo la testa e difendiamoci da questo progetto criminale che cercano di tenerci nascosto.

Felce e mirtillo
La Scienza parla chiaro: “Il sistema Haarp e le armi scalari, diminuendo l’elettronegatività negli uomini, impediscono che questi possano assorbire protoni dal cosmo e dalla luce del Sole.

Queste armi inibiscono la vitalità negli uomini, condizionano la mente e accrescendo il disordine entropico che li circonda; creano un ristagno e una contrazione energetica per il controllo neurologico di massa. Le antenne di H.A.A.R.P. bombardano e riscaldano la ionosfera generando basse frequenze elettromagnetiche che rimbalzano sulla terra, penetrando ogni essere vivente ed ogni oggetto inorganico. L’H.A.A.R.P. genera forti impulsi nella banda Ulf ed Elf”.

Le scie chimiche sono un sistema-arma a radio-onde scalari che usa campi magnetici artificiali, energia plasmatica e fisica della risonanza, radio onde polarizzate per disconnettere il legame tra materia, energia e informazione.

Le scie chimiche sono armi genetiche costituite da nano-particelle di metalli iper-conduttori funzionanti come trasponder per il sistema Haarp, la più avanzata tecnologia militare di armi a radio-onde. La modificazione molecolare della ionosfera altera l’equilibrio protettivo della terra, causando una caotica instabilità dissonante.

Sono armi disumane, definite tali dalla Stessa Nato, nel contesto delle trattative strategico-militari sul nucleare, chimico e battereologico.

E’ una strategia integrata di guerra mentale e ambientale.
Questo intenso e penetrante bombardamento radio-attivo ha effetti devastanti in particolare sul ciclo del carbonio, sul sistema immunitario e sulle funzionalità della ghiandola pineale, causando disgregazione dei processi mentali.

Manipolando frequenza, forma d’onda, velocità ed impulso si può produrre un’elettro-anestesia generale, un elettroshock capace di interrompere le funzioni mentali e fisiche.
La Luce è Vita. Schermare il sole con nuvole artificiali di metalli vìola l’integrità fisica di uomini animali e piante.

Il Sistema Nervoso Centrale è immerso, come il Pianeta in un ambiente elettromagnetico naturale, in cui la frequenza della risonanza della ionosfera è quasi uguale a quella del cervello umano.

Spezziamo la congiura del silenzio. Denunciamo l’omertà di pseudo verdi ambientalisti, la collusione mafio-massonica di istituzione e partiti politici di fronte all’evidenza del fenomeno, denunciamo i vertici politico- militari di alto tradimento ed ecocidio. Alziamo la testa e difendiamoci da questo progetto criminale che cercano di tenerci nascosto.

Felce e mirtillo