D'un tratto nel folto bosco

Non c’era nessuno in tutto il paese che potesse insegnare ai bambini che la realtà non è soltanto quello che l’occhio vede e l’orecchio ode e la mano può toccare, bensì anche quel che sta nascosto alla vista e al tatto, e si svela ogni tanto, solo per un momento, a chi lo cerca con gli occhi della mente e a chi sa ascoltare e udire con le orecchie dell’animo e toccare con le dita del pensiero.
Amos Oz


venerdì 28 giugno 2013

Gianni Lannes: IL POLLINO TREMA SEMPRE PIU’... GRAZIE ALLO ZIO SAM






di Gianni Lannes


Un'altra scossa poco fa, dopo quella di stamani. Ipocentri rasoterra. E' sicuro: la natura non c'entra. La regia è dell'uomo in preda alla follia di  dominio. 

Ancora l’INGV: «Un terremoto di magnitudo(Ml) 2 è avvenuto alle ore 19:11:47 italiane del giorno 28/Giu/2013 (17:11:47 28/Giu/2013 - UTC). Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico: Pollino. Coordinate 39.845°N, 16.22°E Profondità 8.7 km. Comuni entro i 10 Km: CASTROVILLARI (CS), CIVITA (CS), FRASCINETO (CS), MORANO CALABRO (CS), SAN BASILE (CS), SARACENA (CS). Comuni tra 10 e 20 km: SAN SEVERINO LUCANO (PZ), TERRANOVA DI POLLINO (PZ), VIGGIANELLO (PZ), ACQUAFORMOSA (CS), ALESSANDRIA DEL CARRETTO (CS), ALTOMONTE (CS), CASSANO ALL'IONIO (CS), CERCHIARA DI CALABRIA (CS), FIRMO (CS), FRANCAVILLA MARITTIMA (CS), LUNGRO (CS), SAN LORENZO BELLIZZI (CS), SAN LORENZO DEL VALLO (CS),SPEZZANO ALBANESE (CS)».

Scie sismiche e scie chimiche su questa montagna che avvolge Calabria e Basilicata, con un unico comune denominatore: la guerra ambientale segreta scatenata dalle Forze Armate degli Stati Uniti d’America in Italia ed in gran parte del mondo. Massima allerta!

Va in onda uno scenario di guerra non dichiarata, mentre il Belpaese come sempre è in vacanza mentale. Le squadriglie di velivoli della Nato che spargono il bario e l'alluminio (entrambi tossici) nell'aria, concentrano il loro raggio d'azione nello spazio aereo che va dal Pollino a Cosenza e ritorno, mentre altri aerei dell'Alleanza Atlantica battono principalmente la rotta da Reggio Calabria a Cosenza.

Il primo ministro pro tempore, Letta Enrico (già affiliato alle organizzazioni terroristiche Bilderberg Group e Trilateral Commission) è invitato a dare spiegazioni immediate all'opinione pubblica! Cosa sta accadendo? Forse fervono i preparativi per l'ennesima strage di umani ignari?



Post scriptum

Italiane ed italiani cosa ci vuole per scuotervi dal torpore? Non  basta un'altra strage annunciata di connazionali? La mia modesta attenzione non potrà durare in eterno.
Se fossi il presidente del consiglio dei ministri, renderei sovrana la nostra bella Italia, renderei sovrano il popolo e l'informerei della situazione in atto.
Se fossi al vertice dello Stato riunirei d'urgenza il Governo e mobiliterei le Forze Armate per cacciare via questi invasori nordamericani che stanno distruggendo sotto i nostri occhi la nostra terra, i nostri mari, e la nostra gente!
Soltanto una mobilitazione popolare ed uno sciopero generale ad oltranza potrà arrestarli e restituire dignità a noi stessi ed all'Italia!