D'un tratto nel folto bosco

Non c’era nessuno in tutto il paese che potesse insegnare ai bambini che la realtà non è soltanto quello che l’occhio vede e l’orecchio ode e la mano può toccare, bensì anche quel che sta nascosto alla vista e al tatto, e si svela ogni tanto, solo per un momento, a chi lo cerca con gli occhi della mente e a chi sa ascoltare e udire con le orecchie dell’animo e toccare con le dita del pensiero.
Amos Oz


martedì 3 settembre 2013

L'EDUCAZIONE SCOLASTICA CI RENDE PRIGIONIERI di David Icke
















La macchina della programmazione scolastica- educativa è assolutamente vitale per il “Sistema” perchè è progettata per impiantare percezioni della realtà, già nei primi anni di vita. Cosi esso puo’ assicurarsi che il suo individuo sacrificabile porterà avanti il sistema quando sarà adulto, oppure che sarà un piccolo buon schiavo per il resto della sua vita, credendo di essere libero.

Infatti coloro che guidano il sistema e coloro che sono guidati da esso, sono tutti schiavi. E’solo una questione di grado e il comune denominatore è quello di chiudere a chiave le persone dentro il lato sinistro del cervello.

Il cervello ha due emisferi collegati tra loro da un ponte: il corpo calloso. Questi emisferi hanno funzioni molto diverse, o personalità; dovremmo essere individui con un cervello unitario, quindi dovremmo poter ottenere il meglio da entrambi gli emisferi. Ma questo, tuttavia, non è cio’ che il Sistema di Controllo vuole e quindi in molte persone questo non accade.

Le persone sono ampiamente schiave della parte sinistra del cervello, a struttura ossessiva e questo si riflette nella natura gerarchica della società umana. Il cervello destro vede “totalità”, non delle parti e facendo cosi puo’ fare collegamenti in modi che il cervello sinistro non sa fare.

Il cervello destro è “casuale” , spontaneo, creativo, ispirante, un anticonformista imprevedibile. Gli psicologi chiamano il cervello destro “soggettivo”: che muove o ha luogo nella mente della persona piuttosto che nel mondo esterno (che non esiste) e che si esprime o che fa prevalere l’individualità dell’artista o dell’autore.

Il cervello destro è allineato molto di piu’ con la realtà del cuore, rispetto al cervello sinistro e quindi… è l’ultimo posto in cui i manipolatori della razza umana vogliono che sia. Il cervello destro ti puo’ portare “là fuori” nei regni della consapevolezza, dove si puo’ percepire la vera natura della vita sulla Terra. E anche dove la si puo’ capire.

Se il vostro cervello destro non è aperto e non funziona con forza, non potrete mai scoprire i livelli della tana della talpa, da cui ha origine la cospirazione globale.


Il cervello sinistro ci da la percezione del tutto separato dal resto, con uno “spazio” nel mezzo: l’illusione della Matrix. Non puo’ vedere interi, ma solo parti; non puo’ vedere immagini , ma solo punti e… semplicemente ama la struttura. Il cervello sinistro è logico (dalla sua prospettiva della logica); razionale (dalla sua prospettiva di razionale); è sequenziale, nel senso che prende eventi che accadono nell’eterno ORA e li mette in una sequenza che percepiamo come tempo. Tanto piu’ velocemente fa questa sequenza, tanto piu’ tempo sembra che passi e viceversa.

Il cervello sinistro è anche “oggettivo”: si basa su fenomeni osservabili, su fatti: una valutazione oggettiva. Quale è la base del credo scientifico ufficiale? Cio’ che si basa su fenomeni osservabili : una valutazione oggettiva.

La scienza mainstream (ufficiale) è la manifestazione della prigionia del cervello sinistro ed è per questo che non puo’ aprire il fondamento dei “segreti” (segreti solo per il cervello sinistro e la mente chiusa) della nostra realtà esperita. Il cervello sinistro è la società umana come è attualmente vissuta e strutturata (insieme al cervello rettiliano i cui tratti sono stati da mie spiegati molte volte)

Il sistema educativo è stato designato specificatamente per trasformare i bambini a cervello destro unitario in adulti dal cervello sinistro con un processo di ricompensa o punizione per coloro che accettano o meno la programmazione.

L’educazione “mainstream ' sommerge il lato sinistro del cervello con la versione della realtà del sistema, comunicando informazioni logiche e razionali, basate su una “evidenza osservabile”. Agli studenti viene poi detto di trattenere questa informazione, di rivederla approfonditamente, prima di fare qualcosa che chiamano “esame”, in cui devono ripetere al sistema quel che il sistema a detto loro di credere.

Uno studio di Kyung Hee Kim, Professor of Education al College di William and Mary in Virginia, si è concentrato sulla creatività di bambini in età scolastica, usando una misura nota come i test di Torrance, relativi al pensiero creativo.

Quel che ha trovato è un enorme declino di creatività, man mano che avanza l’età scolastica, poichè “i bambini sono diventati meno emotivamente espressivi, meno attivi fisicamente, meno dialoganti ed espressivi verbalmente, meno umoristi, meno immaginativi, piu’ convenzionali, meno vitali e appassionati, meno percettivi, meno adatti a connettere cose apparentemente irrilevanti, meno sintetici, meno desiderosi di vedere le cose da un'altra angolazione”.

Questi sono tutti tratti dell’emisfero destro del cervello che il sistema scolastico (la programmazione) sopprime per consentire al cervello sinistro di dominare la percezione.

I giovani in tutto il mondo sono stressati e preoccupati nell’attesa dei risultati dei loro esami , sperando disperatamente di aver detto con successo al sistema cio’ che questo ha detto loro di credere.

Questa logica razionale, che si basa su “una evidenza osservabile” è una illusione.Cio’ che è considerate razionale è semplicemente un punto di osservazione dettato dal vostro senso di ciò che è reale.

Il sistema mette anche delle guardie ai cancelli del cervello sinistro… queste si chiamano insegnanti, scienziati, accademici e i media per difendere il cervello sinistro dall’influenza di quello destro.

Se lo scemo del villaggio vi dicesse cio’ che è razionale, logico e basato su evidenza osservabile, non lo accettereste senza metterlo in discussione; tuttavia l’umanità in genere fa proprio questo con le istituzioni idiote che dettano la realtà umana o il senso di essa.

Non c’è un pensiero originale o una rivelazione interiore, ma solo ripetizione del programma. Una definizione della parola “accademico” è: 'Conforme a regole stabilite e tradizioni, convenzionale'.

Al cervello sinistro manca quello che il destro ha in grande abbondanza:
l’immaginazione creativa ed il sistema è terrorizzato che possiamo usarla per creare una realtà molto diversa da quella che cerca di imporci.

Sono piu’ che per una “educazione nell’apprendimento”, ma non l’abbiamo. Il sistema che noi chiamiamo educazione è stato strutturato dall’inizio per programmare la percezione della realtà da parte degli studenti, per il resto delle loro vite. Il fatto che questo non sempre funziona, è la dimostrazione del potere della Coscienza sopra la programmazione.

E’ stato messo in piedi un network di organizzazioni controllate dai Rothschild, inclusa la Frankfurt School of social engineering (la scuola di Francoforte per la ingegneria sociale), per cambiare il pensiero, le credenze e le percezioni della popolazione attraverso il sistema di programmazione noto come “education”.

Charlotte Iserbytè stata una consulente politica (Senior Policy Advisor), nell’Ente per la Ricerca sulla Educazione e Miglioramento (Office of Educational Research and Improvement) al Dipartimento USA della Educazione, durante il primo mandato del Presidente Ronald Reagan ed anche lavorò nel Dipartimento di Stato.

Le sue osservazioni nonché esperienze e ricerca altamente dettagliata, in quel periodo, la portarono a scrivere questo libro: The Deliberate Dumbing Down of America, (Il deliberato instupidimento dell’America), che rivela esattamente quel che sto dicendo.

Potete anche vedere questo video: The Miseducation of America.Charlotte Iserby entra nel dettaglio di una storia che potrebbe essere narrata per ogni paese nel mondo, perchè il network della Cabala segue ovunque la stessa agenda. Il suo libro si basa su documenti che lei prese dai files del Department of Education in Washington (dipartimento della Educazione di Washington), poiché là lavorava..

Tali documenti rivelano un piano calcolato per trasformare il sistema educativo-scolastico in un mezzo per la programmazione della percezione di massa, al fine di creare adulti ignoranti e compiacentiche cosi serviranno il governo e le corporazioni (multinazionali) come robot obbedienti e sosterranno l’agenda per un controllo centralizzato della umanità, attraverso un governo mondiale.

'L’educazione' in realtà è il condizionamento della percezione di sè e del mondo, al fine di rimuovere tutte le barriere morali, psicologiche e percettive che possano esserci nei confronti del cambiamento sociale voluto e per far discendere in una totale schiavitù.

Il sistema è progettato per instillare queste percezioni per tutta la vita:

• la verità viene dalla autorità.
• l’intelligenza è l’abilità di ricordare e ripetere.
• Memoria e ripetizione precise vengono ricompensate.
• La non acquiescenza viene punita
• Conformarsi intellettualmente e socialmente


La figura piu’ preminente nel trasformare l’”educazione” Americana (e quella di ogni altra parte) fuWilhelm Maximilian Wundt (1832-1920), sponsorizzato dai Rockefeller, un professore alla università di Lipsia nella Germania dei Rothschild, che divenne famoso come uno dei personaggi fondanti la moderna psicologia.

Wundt considerava gli esseri umani come niente di piu’ di della somma totale delle loro esperienze e quindi in grado di essere programmati come qualcosa che oggi chiamiamo computer. Al livello dei 5 sensi corporei c’è della verità in questo, ma questo vale solo se si esclude la Coscienza, - i vero sé- la sua non influenza.

Bertrand Russell (1872-1970) fu uno scrittore inglese, filosofo, critico sociale, nonché aristocratico della genia - molto importante- dei Russell. Suo nonno, John Russell fu due volte Primo Ministro durante il regno della Regina Vittoria ed i suoi genitori erano il visconte e viscontessa Amberley. Russell, nel 1951, scrisse nel suo libro The Impact of Science on Society (l’impatto della scienza sulla società):

L’educazione dovrebbe avere lo scopo di distruggere il libero arbitrio, cosicchè gli scolari scolarizzati in questo modo, per il resto della loro vita, saranno incapaci di pensare o agire in altro modo che non quello voluto dai loro insegnanti ... Lo scienziato del futuro deve poter rendere queste massime perfette e scoprire esattamentequanto costa procapite, far si che i bambini credano che la neve sia nera. Un volta perfezionate le tecniche, ogni governo che sia stato responsabile della educazione scolastica per piu’ di una generazione, sarà in grado di controllare i suoi soggetti con sicurezza,senza il bisogno di eserciti o polizia.

Erich Fromm (1900-1980) ebbe una grande influenza – di ordine sionista Rothschild- sulla politica educative e fu molto vicino alla 'filosofia' (programmazione) della Frankfurt School (del sionismo Rothschild). Il suo obbiettivo fu manipolare i bambini e il resto della popolazione, nel far vedere loro che, presunti “esperti” nei vari campi, fossero fonte di saggezza e conoscenza e non invece il loro pensare critico.

Il consenso nel percepire gli onniscienti “esperti”, è precisamente in linea con la società tecnocratica che la Cabala sta cercando di imporre.

Zbigniew Brzezinski, ex consulente di Jimmy Carter per la Sicurezza Nazionale e co-fondatore della Commissione Trilaterale , della Cabala, unitamente a David Rockefeller, 40 anni fa scrisse sulla venuta della società tecnocratica:

L’era tecnocratica implica la comparsa graduale di una società piu’ controllata. Una talesocietà, sarà dominata da una elite, senza limiti di valori tradizionali. Sarà presto possibile imporre una sorveglianza quasi continua sui cittadini e mantenere dei files aggiornati e completi che contengano persino le informazioni più personali sul cittadino stesso. Questi files saranno soggetti ad immediato recupero dati, da parte delle autorità.

La whistleblower Charlotte Iserbyt rivela come dei documenti del governo Americano dettaglino un piano per cambiare gradualmente il modo di insegnamento ai bambini e agli studenti, con l’obbiettivo di cancellare le influenze dei genitori cosicché lo Stato diventi il loro genitore. Si veda Aldous Huxley e il suo Brave New World.

Sapevo dalla mia personale ricerca negli anni 90 che, come dice Charlotte Iserbyt nel suo libro, la Andrew Carnegie Foundation, controllata dai Rothschild, per lo sviluppo della educazione e la Rockefeller General Education Board, erano ingegneria sociale, con altri giocatori in questa cospirazione, che dovevano dirottare le menti dei bambini del mondo.

Le famiglie della Cabala fecero fondazioni esentasse - i Rockefellers ne hanno molte – per sponsorizzare la loro agenda camuffata da filantropia e donazione di bene al pubblico. In questo modo possono fare le loro azioni in modo ignobile, senza nemmeno pagare le tasse. La bufala delle fondazioni esentasse, venne alla luce negli anni ’50 grazie al Comitato della House Select che investigava sulle fondazioni esentasse e comparabili organizzazioni.

Abominii come la Monsanto – la versione biotech della Goldman Sachs – danno fondi alle università e mettono i loro dirigenti nei consigli educativi, per assicurarsi che la loro versione di un cibo OGM che uccide le persone, nonchè i pesticidi e gli erbicidi, conquistino approvazione accademica e quindi tanti punti nel curriculum.

Charlotte Iserbyt rivela come lo schema PROBLEMA-REAZIONE-SOLUZIONE sia stato usato per far avanzare la trasformazione Orwelliana. La forza vitale di questo schema ovviamente sono i problemi o le crisi e quindi devono continuamente inventarle, produrle, se non accadono naturalmente e cosi non è per la piu’ parte dei casi. Questo si applica a tutto lo spettro della società umana.

Quei bambini che non si conformano facilmente alla programmazione, si dice che abbiano “problemi di apprendimento”, 'problemi comportamentali' o 'Attention Deficit Disorder' – deficit di attenzione- cosa che io definisco consapevolezza istintiva che cio’ che ti viene detto è una sciocchezza.

Ho avuto questo per la piu’ parte del mio tempo scolastico, anche se non mi si davano questi nomi e per questo mi davo la “mia cura”“sognare ad occhi aperti fuori dalla finestra”. Il modo in cui oggi gestiscono questi problemi psicologici e comportamentali inventati, è nel dare del Ritalin, o altre medicine che sconvolgono la psiche, come se fossero coriandoli ai matrimoni.

In USA 4 milioni di bambini stanno prendendo il Ritalin e le cifre in paesi come la Gran Bretagna si eguagliano e costituiscono parimenti un abuso infantile di massa 

Lo scandalo è il “compito a casa”: vorreste dire che 6-7 ore a scuola per 5 giorni alla settimana per 15 anni o piu’, non bastano e percio’ devono lavorare anche a casa?

Si noti anche come la musica e l’arte siano state ridotte anche nelle sovvenzioni al sistema educativo e come bambini molto piccoli siano introdotti all’apprendimento con il cervello sinistro sin da giovane età. L’arte e la musica hanno il potenziale di stimolare il cervello destro e consentire ai bambini di giocare senza essere disturbati da “fatti” e strutture, lasciando invece che la loro immaginazione fluisca.

I bambini non dovrebbero andare a scuola se non a 7-8 anni e persino a questa età la scuola dovrebbe essere diversa : fino a quella età dovrebbero giocare senza limiti, pensare liberamente fino a infiammare la loro creatività. Allora il cervello sinistro potrà prendere il suo giusto posto e diventare un servitore e non un maestro.

In USA c’è una normativa che impone che almeno il 70 percento dei libri non sia di narrativa: essi devono essere sostituiti da libri tecnici, “piu’ adatti” a preparare gli studenti per il posto di lavoro.

Sento infiniti dibattiti su come si insegna ai bambini e sulla misura delle classi. Ma raramente sento cosa si insegna loro e con quale fine. La piu’ parte della gente sembra non pensare a questo, ma sarebbe ben tempo che lo facesse”

Dalla newsletter di David Icke 

Traduzione e sintesi Cristina Bassi

http://thelivingspirits.net


fonte: http://fintatolleranza.blogspot.it