D'un tratto nel folto bosco

Non c’era nessuno in tutto il paese che potesse insegnare ai bambini che la realtà non è soltanto quello che l’occhio vede e l’orecchio ode e la mano può toccare, bensì anche quel che sta nascosto alla vista e al tatto, e si svela ogni tanto, solo per un momento, a chi lo cerca con gli occhi della mente e a chi sa ascoltare e udire con le orecchie dell’animo e toccare con le dita del pensiero.
Amos Oz


martedì 3 settembre 2013

DEDICATO A CHI NON ... e a chi dimentica - di Giuseppe Franco Arguto



















NON VI BEVETE LA SOLITA STORIA E NON FATE GLI SCHIZZINOSI PERCHÉ QUESTO É CIÒ CHE ACCADE QUANDO LA NATO BOMBARDA!
DEDICATO A COLORO CHE IN TEMPI DI GUERRA SE NE FREGANO DI TUTTO PERCHÉ LA GUERRA È LONTANO DA CASA LORO.
DEDICATO A COLORO CHE ANCORA NON HANNO LE IDEE CHIARE SU QUELLO CHE STA ACCADENDO E CHE ACCADRÀ IN SIRIA.
DEDICATO A COLORO CHE CREDONO NEI “BOMBARDAMENTI INTELLIGENTI”.
Dedicato a coloro che credono che gli USA stiano intraprendendo una “giusta battaglia” per “vendicare” il massacro di civili da parte del dittatore siriano con il gas nervino “Sarin”.
Ricordo, prima di tutto, che gli Americani hanno utilizzato la bomba atomica su migliaia e migliaia di civili non solo annientandone ogni speranza di vita ma distruggendo ogni forma di vita.
Ricordo che gli Americani sono quelli che per accaparrarsi intere riserve di Terra, hanno massacrato i pellerossa.
Ricordo che gli Americani sono quelli che in Iraq (io c’ero!) hanno utilizzato il “fosforo bianco” nella cittadina di Fallujia massacrando adulti e bambini. Se non conoscete gli effetti del fosforo bianco su ogni essere vivente, digitate con il motore di ricerca che impiegate “Fallujia fosforo bianco” … e avrete le immagini che vi diranno cosa significhi.
NO ALLA GUERRA!

di Giuseppe Franco Arguto

fonte: 
Roberta Dejana