D'un tratto nel folto bosco

Non c’era nessuno in tutto il paese che potesse insegnare ai bambini che la realtà non è soltanto quello che l’occhio vede e l’orecchio ode e la mano può toccare, bensì anche quel che sta nascosto alla vista e al tatto, e si svela ogni tanto, solo per un momento, a chi lo cerca con gli occhi della mente e a chi sa ascoltare e udire con le orecchie dell’animo e toccare con le dita del pensiero.
Amos Oz


giovedì 20 febbraio 2014

Usa hanno speso 5 miliardi di dollari per finanziare la rivolta Ucraina



Usa hanno speso 5 miliardi di dollari per finanziare la rivolta Ucraina

Dopo tre visite in Ucraina in cinque settimane, Victoria Nuland – sottosegretario nell’amministrazione Obama, beccata in un’intercettazione telefonica nella quale discuteva, con l’ambasciatore Usa a Kiev, quale governo instaurare nell’Ucraina post guerra civile – spiega in una riunione ripresa e postata su YouTube, che negli ultimi due decenni, gli Stati Uniti hanno speso cinque miliardi di dollari per sovvertire l’ordine democratico in Ucraina, e assicura i suoi ascoltatori che ci sono uomini d’affari di primo piano e funzionari governativi che sostengono il progetto statunitense di strappare l’Ucraina dal suo storico rapporto con la Russia e portatla nella sfera di interesse degli Stati Uniti. Tramite il servo sciocco Ue, quella che, sempre nell’intercettazione, la Nuland manda a quel paese. Victoria Nuland è la moglie di Robert Kagan, leader della nuova giovane generazione di “neo-conservatori”. Dopo aver prestato servizio come portavoce di Hillary Clinton, ora è sottosegretario di stato per l’Europa e l’Eurasia.

Questo il video del discorso di Victoria Nuland:





 - See more at: http://www.losai.eu/usa-hanno-speso-5-miliardi-di-dollari-per-finanziare-la-rivolta-ucraina/#sthash.PBTM10OV.dpuf