D'un tratto nel folto bosco

Non c’era nessuno in tutto il paese che potesse insegnare ai bambini che la realtà non è soltanto quello che l’occhio vede e l’orecchio ode e la mano può toccare, bensì anche quel che sta nascosto alla vista e al tatto, e si svela ogni tanto, solo per un momento, a chi lo cerca con gli occhi della mente e a chi sa ascoltare e udire con le orecchie dell’animo e toccare con le dita del pensiero.
Amos Oz


mercoledì 13 novembre 2013

Cosa centrano gli U.S.A. con il tifone - killer delle Filippine?


Tradotto e Riadattato da Fractions Of Reality

Il dottor Michio Kaku, il Canale Meteo e la CNN hanno discusso delle tempeste tropicali causate da fasci di microonde ( sotto forma di impulsi).

I rapporti che sono emersi indicano che il tifone che ha colpito le Filippine è stato causato da un fascio di microonde. Il fascio di microonde è stato osservato nel Pacifico occidentale e sembra di aver creato il tifone.

Secondo quanto riferito vi è una base dell'aeronautica statunitense vicino alla sorgente del fascio di microonde. 

La base USA nella località è essere riferita come un hub di comunicazione satellitare.




Dopo le immagini del fascio ad emissione di microonde, ecco le immagini satellitari che mostrano una "forte rotazione" iniziare a svilupparsi fino a divenire una grande tempesta tropicale. I rapporti dicono che le modifiche climatiche sono state fatte usando un impulso a microonde. 



Gli USA hanno causato il tifone nelle Filippine per imporre nuove basi militari nell’area.


Il 5 novembre 2013, è stato riferito chegli Stati Uniti e le Filippine sono in totale disaccordo sul desiderio degli Stati Uniti di avere un numero molto maggiore di presenza militare nelle Filippine.

Nel mese di ottobre 2013, il Segretario di Stato americano John Kerry ha cancellato una visita nelle Filippine.
Gli Stati Uniti vogliono accesso alle basi militari filippine e vogliono portare aerei, navi ed altre attrezzature nelle Filippine.
Il segretario alla Difesa Filippine, Voltaire Gazmin, ha detto che vi è una disputa sul fatto che siano le Filippine o gli Stati Uniti a controllare queste basi. 
Gazmin ha detto: “Che cosa accadrebbe se non avessimo accesso a quelle basi ? Quelle basi militari sembrerebbero solo loro.” Il Senato filippino ha votato nel 1991 una proposta di chiudere tutte le principali basi USA nell’arcipelago. 
Un patto ratificato nel 1999 concede le visite temporanee militari come esercitazioni congiunte. 

Come conseguenza del tifone di novembre, gli Stati Uniti stanno inviando nelle filippine un sacco di uomini e mezzi militari. 
  
Le Filippine potrebbero essere spinte, sotto pressione, a lasciare l’esercito americano sul territorio nazionale, anche dopo il disastro.Un meteorologo conosciuto come ‘Dutchsinse’ ha legato il tifone nelle Filippine a impulsi di microonde artificiali provenienti da una base americana nel Pacifico.