D'un tratto nel folto bosco

Non c’era nessuno in tutto il paese che potesse insegnare ai bambini che la realtà non è soltanto quello che l’occhio vede e l’orecchio ode e la mano può toccare, bensì anche quel che sta nascosto alla vista e al tatto, e si svela ogni tanto, solo per un momento, a chi lo cerca con gli occhi della mente e a chi sa ascoltare e udire con le orecchie dell’animo e toccare con le dita del pensiero.
Amos Oz


sabato 16 novembre 2013

NIGEL FARAGE: ”REFERENDUM SULL’EURO! L’ITALIA DEVE ESSERE GOVERNATA DAGLI ITALIANI E NON DA QUESTI IDIOTI DELLA UE”


http://sapereeundovere.itNigel Farage, leader degli euroscettici inglesi dello Uk Independence party ed eurodeputato del gruppo Europa della Libertà e della Democrazia al parlamento europeo, tifa per Beppe Grillo. E lo invita a «Londra a mangiare rostbeef, bere birra inglese e parlare della vita» in vista delle prossime elezioni europee del 2014.
Il Movimento 5 stelle, infatti, è tenuto a scegliere in quale gruppo politico del parlamento europeo entrare (a meno che non voglia fare parte dei non iscritti in compagnia degli esponenti dell’estrema destra europea come Front National e Jobbik).
«Grillo sta sviluppando qualcosa molto importante» in Italia, dice Farage a Lettera43.it.
E insiste sulla necessità di un referendum sull’euro. Perché «l’Italia», aggiunge, «deve essere governata dagli italiani, e non da questi idioti» dell’Unione europea. @AlessioPisano