D'un tratto nel folto bosco

Non c’era nessuno in tutto il paese che potesse insegnare ai bambini che la realtà non è soltanto quello che l’occhio vede e l’orecchio ode e la mano può toccare, bensì anche quel che sta nascosto alla vista e al tatto, e si svela ogni tanto, solo per un momento, a chi lo cerca con gli occhi della mente e a chi sa ascoltare e udire con le orecchie dell’animo e toccare con le dita del pensiero.
Amos Oz


giovedì 28 novembre 2013

ITALIA: TERREMOTI DI GUERRA E MINACCE di Gianni Lannes


L'Aquila - foto Gianni Lannes (tutti i diritti riservati)



di  Gianni Lannes


Attenzione! Ignoti - forse italidioti rigorosamente anonimi - minacciano di farmi arrestare, non si sa bene da chi e per quale reato solo per queste rivelazioni sulla genesi artificiale dei terremoti! Basta osservare l'ipocentro estremamente superficiale di particolari terremoti che stanno attanagliando l'Italia nell'ultimo lustro ed associarlo alle attività segrete di geoingegneria ambientale, in atto ad opera della Nato con il beneplacito del Governo italiano e dello Stato Maggiore Difesa ed Aeronautica. E' chiaro? Questo è un intollerabile intralcio alla libera informazione indipendente. Questo è soltanto un diario internautico non un giornale. Nessuno è obbligato a parcheggiarsi in loco. Comunque, che paura, sono tutto un tremore (sic!).

Dementi e falliti allo stadio finale del negazionismo prezzolato o svenduti al miglior offerente disturbano impunemente chiunque in Italia, osi criticare la situazione attuale ovvero lo stato di degrado istituzionale dell'Italia, o soltanto fornire utili informazioni documentate su fatti di interesse nazionale e internazionale.



A proposito il Governo italiano deve ancora spiegare al popolo "sovrano", in primis agli aquilani, perché è stata evacuata segretamente la sede della Protezione Civile a L'Aquila, mentre alla popolazione locale fu detto e ribadito anche qualche ora prima della scossa fatale delle 3.32 mandata in onda dagli alleati USA il 6 aprile 2009 di restare nelle case.

L'Aquila - foto din Gianni Lannes (tutti i diritti riservati)


Nel Belpaese è vietato per legge divulgare la verità provata e documentata. Ecco perché lo Stivale è il fanalino di coda dei Paesi democratici in quanto a libertà di espressione.

Mister Letta ci sono 309 persone assassinate in Abruzzo che non hanno ancora avuto vera giustizia. Prefetto Gabrielli ha qualche cosa da dichiarare? O la gente deve chiedere direttamente ad Obama?

Non temo smentite sull'argomento sismico. Ho scritto e pubblicato un libro - TERRA MUTA -. I veri responsabili che imperterriti seguitano a fare esperimenti sulla nostra pelle, nella nostra terra e nei nostri mari, non sono stati neanche sfiorati. 


MI ASSUMO LA RESPONSABILITA' PERSONALE E DIRETTA DI CHIEDERE CONTO DEI MORTI AMMAZZATI DA UNO STATO STRANIERO (USA), GRAZIE ALLA CONNIVENZA DELLO  STATO ITALIANO. ORA BASTA!!!



 http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=l%27aquila

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=terremoti 

http://cnt.rm.ingv.it/ 

http://iside.rm.ingv.it/iside/standard/index.jsp