D'un tratto nel folto bosco

Non c’era nessuno in tutto il paese che potesse insegnare ai bambini che la realtà non è soltanto quello che l’occhio vede e l’orecchio ode e la mano può toccare, bensì anche quel che sta nascosto alla vista e al tatto, e si svela ogni tanto, solo per un momento, a chi lo cerca con gli occhi della mente e a chi sa ascoltare e udire con le orecchie dell’animo e toccare con le dita del pensiero.
Amos Oz


sabato 2 novembre 2013

Fibre Polimeriche & Morgellons - ANALISI


Materiale redatto da
© 2007 Progetto FMM Research Team
3-29-7
INDICE
PROGETTO FMM - fibre, Meteorite & Morgellons

Progetto FMM - Fase IA - Specimen primo esame
Progetto FMM - Fase IB - High Density Fiber Polyethlyne
Progetto FMM - Fase II - scie chimiche
Progetto FMM - Fase IIIA - Morgellons fibre testate e confrontate
Progetto FMM - Fase IIIB - Raman; Morgellons & Meteorite
Size Matters - Dr. Hildegarde Staninger



PROGETTO FMM Fiber, Meteorite & Morgellons 
FASE IA primo esame dei diversi campioni Dozen

29 marzo 2007 
PROGETTO FMM (FIBRA, Meteorite & Morgellons)

Principal Researcher Dr. Hildegarde Staninger, RIET-1
© Sabato, 27 Marzo 2007

INTEGRATIVE Health International, LLC
12235 Centralia Street, Lakewood, CA 90715
Tel: 562-402-7300 Fax: 562-402-7308 diretto: 213-382-2786
Progetto Contract Labs: AMDL, Inc., ACS, Inc., MIT e Lambda Solutions, Inc.


FASE IA Campioni da 1 Settembre 2006.
Risultati ricevuti 5 Febbraio 2007

I campioni oggetto di fibre sconosciute raccolti formano molte fonti e consegnati al Laboratorio.

Segnala su: esame, misure microscopiche e analisi spettrografica di più fibre Dozen inviati da IHI, LLC, Lakewood, CA.

INTRODUZIONE

Diversi lotti di fibre sospette di origine sconosciuta sono stati inviati al laboratorio per un periodo di diverse settimane. Ci hanno chiesto di esaminarle, studiarle al microscopio, determinare alcune proprietà fisiche, ed eseguire analisi elementare mediante spettroscopia a dispersione di energia (EDS) e di gruppi chimici da trasformata di Fourier spettroscopia infrarossa (FTIR). Anche alcuni campioni dovrebbero essere analizzati da Fourier spettroscopia Raman (FT-Raman).

Il personale di laboratorio sarebbero anche confrontare le fibre con alcuni altri nanofibre segnalati come fibre di carbonio-silicio con proprietà fotoluminescenti e altri.

NOTA: Tutti i campioni sono stati confrontati con la "Goldenhead" come trovato dal dottor Rahim Karjoo e il Dr. Hildegarde Staninger (28 ottobre 2006) e di una fibra che è stato identificato come polietilene ad alta fibra a media densità (HDPE).


RISULTATI

1) visivamente alcune delle fibre somigliava le fibre di carbonio-silicio precedentemente studiati da Integrative Health International, LLC.

2) Close-up foto e microfotografie (1.000 x) sono stati presi di maggior parte dei campioni.

3) Molte forme strane e grumi sono stati visti e alcuni non potevano essere identificati.

4) Individuazione delle microfotografie sono stati identificati a contenere un "fibre estranee" oppure no. Queste fibre sono state selezionate per ulteriori test e punti di fusione.

5) Uno spettro FTIR di un punto sulla fibra indicava la presenza di fibra di polietilene ad alta densità più una traccia di un altro materiale (marrone gel).

6) EDS e Raman risultati saranno discussi in fase II e di fase III della presente relazione.


SINTESI

Le fibre identificati, materiale gel, e materiali sagomati gel non avevano integrità cellulare senza cellule eucariotiche. Materiali identificati nelle fibre erano di un manufatto nano tecnologia per formare una struttura specifica con una funzione indeterminato. La composizione chimica delle fibre che avevano EDS e Raman non corrisponde alla composizione chimica del corpo umano né erano qualsiasi parte del corpo umano (unghie, capelli, pelle, nervi, ecc).

Le caratteristiche speciali, come individuato dal Los Angeles County Fire Department, Los Angeles, CA personale sono i seguenti: 1) la pelle si scioglie o si brucia al di sopra 165 gradi F; 2) le fibre di un corpo umano che non si scioglie a 1.400 gradi F o superiori a 165 gradi non sono fatti di cellule umane, e 3) il tessuto umano non gel secernono né sarebbero stati di nota composizione cellulare umana che fusione oltre 300 ° C (cioè circa oltre 600 gradi F).

Tutti i campioni che hanno avuto una fibra che la nanotecnologia abbinato rispetto a quello originale "Goldenhead" è stato identificato come un "Morgellons come la fibra": 1) scartati Morgellons Goldenhead; 2) completamente formato Morgellons Goldenhead, oppure 3) deterioramento Morgellons Goldenhead. Il materiale strutturato / fibre identificati sono stati quelli che avrebbero proprietà per auto assemblare, ingrandire, e / o piegare / espandersi. Erano identificati come nanotecnologie (artificiale) 1 e non sono stati identificati in alcun modo di essere composto da cellule eucariotiche, animale, vegetale, né composti di qualsiasi forma biologica vivo. Alcuni esemplari hanno avuto apparizioni "biologici artificiali" che sono noti come la vita artificiale o forme di pseudo-vita. Questi tipi di forme di vita artificiali sono conosciuti per usare il DNA / RNA / siRNA o Srna modelli plasmide di virus, microrganismi, proteine ​​animali / vegetali e / o enzimi per costruire la forma strutturale tecnologia artificiale a livello nano. Inoltre, essi non sono limitati soltanto a questi referenziati vita forme plasmidi, enzimi, e / o proteine.


Dr. Hildegarde Staninger, RIET-1, Principal Investigator, IHI, LLC Dipartimento Ricerca e sviluppo.
Tossicologo Industriale / IH & Dottore di Medicina Integrativa

Note:
1 Man-made significa non fatta per natura o in natura.

Morgellons Foto, programma speciale # 6, Pagina Tre di Cinque
http://www.rense.com/general74/morg6-3.htm



L / N 12938/1 
(Vedere di fase III B per i dettagli)

VARIETÀ



L / N 12938/2



12939/2  



L / N 12938/3

Slide no 12


SEM / EDS Elemental Spectrum
(Immagine acquisita a 100X mancante dal file on-line)

Atomico%Conc

NaKa16.14512.273 in peso.%
AlKa18.27416.304
PKa18.96119.420
SKa33.40335,419
ClKa6.0987.149
CaKa7.1209.435


100.00100.000% sul peso





L / N 12938/4



(Nessun dato)


L / N 12938/5



CALLO 
Negativo per la configurazione specifica della fibra.
L / N 12938/6
Morgellons campioni di tessuto in alcool
Nuovo lesione sul seno sinistro. Molte particelle erano di sangue gelatinoso incandescente. 
Campioni di fibre tra cui filoni striati.
(Nessun dato)
L / N 12938/6
Morgellons campioni di tessuto in alcool
Nuovo lesione sul seno sinistro. Molte particelle erano di sangue gelatinoso incandescente. 
Campioni di fibre tra cui filoni striati. Una particella
L / N 12938/7 - PR FRESS (Meteorite) Cfr. la relazione di fase III B per il dettaglio
L / N 12938-B1 thru L / N 12938-B10 - Dieci più campioni sono stati esaminati, 
fotografati e sono risultati negativi per la configurazione specifica della fibra.
PROGETTO FMM fase Ib 
(Fibre, Meteorite & Morgellons)
Fase I - Identificazione B di polietilene ad alta densità (HDPE) Fibra da 
"BB" un paziente a IntroCell, Pensacola, Florida. Campione raccolto da un sostenitore della salute. 
Campioni da 1 Settembre 2006
 ..  .. 
I campioni prelevati da "BB", 8-14-06 Attenzione: 
Minaccia Biohazard. Non male (se c'è fibra), ma è caduto fuori della sua gamba

L / N 12938A FT-IR sovrapposizione spettrale 



L / N 12938-1 (slides quadrati) per il confronto
L / N 12.938-3 per il confronto 
PROGETTO FMM (FIBRA, Meteorite & Morgellons) 
FASE IB polietilene ad alta densità, e ulteriori analisi
Fase IB

Ricercatore Principale: Dr. Hildegarde Staninger, RIET-1
© Sabato, 1 settembre 2006

INTEGRATIVE Health International, LLC
12235 Centralia Street, Lakewood, CA 90715
Tel: 562-402-7300 Fax: 562-402-7308 diretto: 213-382-2786
Progetto Contract Labs: AMDL, Inc., ACS, Inc., MIT e Lambda Solutions, Inc.

Fase I (parte B) I campioni prelevati da 1 Settembre 2007.
Risultati ricevuti: 5 febbraio 2007

Oggetto: I campioni di fibre sconosciute raccolti formano molte fonti e consegnati al Laboratorio.
Segnala su: esame, misure microscopiche e analisi spettrografica di
Più fibre Dozen inviati da IHI, LLC, Lakewood, CA.


INTRODUZIONE

Diversi lotti di fibre sospetti sconosciuti sono stati inviati al laboratorio per un periodo di diverse settimane. Ci hanno chiesto di esaminarle, studiarle al microscopio, determinare alcune proprietà fisiche, ed eseguire analisi elementare mediante spettroscopia a dispersione di energia (EDS) e di gruppi chimici da trasformata di Fourier spettroscopia infrarossa (FTIR). Anche alcuni campioni dovrebbero essere analizzati da Fourier spettroscopia Raman (FT-Raman).

Il personale di laboratorio sarebbero anche confrontare le fibre con alcuni altri nanofibre segnalati come fibre di carbonio-silicio con proprietà fotoluminescenti e altri.

NOTA: Tutti i campioni sono stati confrontati con la "Goldenhead" come trovato dal dottor Rahim Karjoo e il Dr. Hildegarde Staninger (28 ottobre 2006) e di una fibra che è stato identificato come polietilene ad alta fibra a media densità (HDPE).

I seguenti risultati affrontano specificamente i test eseguiti su l'alta densità polietilene (HDPE) di fibra da un paziente del dottor Staninger quale ha consultato a IntroCell, LLC, Pensacola, Florida. Il campione di prova era da un pezzo di pelle che è sceso dal piede Campione n "di BB" 12938-A.Campione n ° 12938-1 e 12938-3 saranno affrontati per i dati SEM / EDS.

RISULTATI

1) visivamente alcune delle fibre somigliava le fibre di carbonio-silicio precedentemente studiati da Integrative Health International, LLC.

2) Close-up foto e microfotografie (1.000 x) mostrano la fibra rosa a sinistra della foto del campione No. 12938-A.

3) Uno spettro FTIR di un punto sulla fibra indicava la presenza di fibra di polietilene ad alta densità più una traccia di un altro materiale (marrone gel). Fibra dimensione 0,8 um e un punto di fusione di 115 gradi C.

4) SEMS / EDS risultati mostrano varie concentrazioni, come indicato di seguito

Numero di esempio 12938,% composizione

A
13
Elemento trovato"BB"
Slides quadrati
JS
Sodio (Na)
-
3.510
16.304
Alluminio (Al)
-18.96119.420
Zolfo (S)
-
72,331
35,419
Cloruro (Cl)
-
12.075
7.149
Ca-7.1209.435
Rame (Cu)-
1.990
-
Calcio (Ca)-0.9809.435
Fosforo (P)--19.420
Carbonio, C
Ossigeno (O)
HDPE, fibracarbonio / silicioNo
Punto di fusione, oC115Nessuno DettoNessuno Detto
               

SINTESI

Le fibre identificati, materiale gel, e materiali sagomati gel non avevano integrità cellulare senza cellule eucariotiche. Materiali identificati nelle fibre erano di un manufatto nano tecnologia per formare una struttura specifica con una funzione indeterminato. La composizione chimica delle fibre che avevano EDS e Raman non corrisponde alla composizione chimica del corpo umano né erano qualsiasi parte del corpo umano (unghie, capelli, pelle, nervi, ecc).

Le caratteristiche speciali, come individuato dal Los Angeles County Fire Department, Los Angeles, CA personale sono i seguenti: 1) la pelle si scioglie o si brucia al di sopra 165 gradi F, 2) le fibre di un corpo umano che non si fondono a 1400 gradi F o superiori a 165 F gradi non sono fatti di cellule umane, e 3) il tessuto umano non gel secernono né sarebbero stati di nota composizione cellulare umana che fusione oltre 300 ° C (cioè circa oltre 600 gradi F).

Esempio 12938-A "BB"

Il campione mostra carbonio e ossigeno presente con il test EDS. Gli altri elementi dovevano minime da rilevare. Il campione è stato testato con Test Raman e risultato essere di polietilene ad alta fibra di densità (HDPE) con una traccia di un altro composto. Non sono stati identificati gli altri composti. Il suo punto di fusione è 115 ° C, con una lunghezza di 0,8 um.

Esempi 12938-1 "Diapositive Square"

Il campione aveva alcuna calcio presente ma non hanno elevata quantità di zolfo con rame traccia. Ma conteneva sodio, alluminio e cloruro. Questi sono tutti utilizzati come una batteria o un catalizzatore nella creazione di una batteria simile alla cella Edison o piombo Cella. Tipo batterie cellulari Edison utilizzano ferro, potassio idrossido, ossido di nichel, mentre un tipo cellulare piombo utilizza

Di piombo, ossido di piombo, solfato di piombo e solfato di idrogeno. Nota di rame in questo campione.Un composto noto come calcopirite, CuFeS2 è arrostito in un processo d'aria per creare solfato di rame, ossido di ferro e acido solforico. Quando viene aggiunta sabbia (biossido di silicio, SiO2) un basso punto di fusione si verifica e produce silicato di ferro. Rame è molto ossidativo con vari stadi, ma nella sua fase rame rameico si ottiene un colore blu quando è contenuta entro 4 a 5 molecole d'acqua (CuSO4. 5H2O. Il colore blu di questo solido è dovuto al Cu +2 ione idratato quattro delle cinque molecole d'acqua in una disposizione circostante pianificatore quadrato.

Specimen 12938-3 "JS"

JS ha presentato i campioni precedenti e aveva la "Goldenhead" individuato nei suoi campioni con un punto di di 1400 gradi F da studi tossicologici patologia del Dr. Hildegarde Staninger e Dr. Rahim Karjoo fusione.

Sodio è presente con alluminio significativo, fosforo e zolfo principalmente. Chloride è presente con il calcio. Calcio non era presente in 12.938-1, mentre il rame era presente.

Lo zolfo è 35,419% in questo esemplare e 72,331% in Sample No. 12938-1 ("Slides piazza"). Tutti gli elementi di transizione e altri alogeni sono reattivi o stabilire diverse fasi di valenza se esposto ad acqua. Si ritiene che questi elementi utilizzando il terreno bio sono nella come risorsa per materiali edili utilizzare varie di svilupparsi in varie fibre e di altre forme di vita nano artificiali. È molto importante notare qualsiasi quantità di ione rameico è tossico per organismi inferiori, quindi è utilizzato per sopprimere la crescita di alghe in stagni e funghi e muffe sulla vite. Bordeux miscela utilizzata per spruzzare l'uva e patate è fatta di solfato di rame e calce.

Il carbonato di calcio (che è stato fatto in doppio nano tubi murati con carbonio), CaO3, decomposto termica si possono formare gas di anidride carbonica, CO2 e ossido di calcio (calce), CaO: + sotto vuoto a 800 gradi F. Se non fatto in un vuoto altri composti possono dal quale metano, ossigeno, anidride carbonica e acqua. Si può osservare che in tutti i campioni (scie chimiche, 12938-A, e -1) qualsiasi campione con calcio e ossigeno può essere stato originariamente carbonato di calcio e calce.I campioni con rame, zolfo, calcio e ossigeno possono essere stati composti simili come miscela Bordeux ma ad un livello di scala nano. Queste dichiarazioni sono basate sui dati ricevuti e la storia di un bruciore vetro ago sensazione iniezione da alcuni individui Morgellons.

Una domanda futura sarebbe quella che sta tenendo questi materiali nano all'equilibrio e quale è la loro aspettativa di vita in "normale" e le condizioni "diverse".

Dr. Hildegarde Staninger, RIET-1, Principal Investigator, IHI, LLC Dipartimento Ricerca e sviluppo.Tossicologo Industriale / IH & Dottore di Medicina Integrativa


Note:

1 Man-made significa non fatta per natura o in natura.

=================

Nanotubi di silice Sulla base di Ago-come carbonato di calcio: Fabbricazione e immobilizzazione per il glucosio ossidasi, Ind. Eng.. Chem. Ris., 46 (2), 459 -463, 2007. 10.1021/ie060935 + S0888-5885 (06) 00935-3,
http://pubs.acs.org/cgi-bin/abstract.cgi/iecred/2007/46/i02/abs/ie060935+.html

Web Data di uscita: 15 dicembre 2006 Copyright © 2006 American Chemical Society

=====================

Nanocyl 9000 Scheda tecnica Series,

Polietilene ad alta densità Nanocompositi Powder
http://www.nanocyl.com/ecommerce/pdf/tech2.pdf



PROGETTO FMM (FIBRA, Meteorite & Morgellons)

Scie chimiche
FASE II

Principal Researcher Dr. Hildegarde Staninger, RIET-1
© Sabato, 27 Marzo 2007

INTEGRATIVE Health International, LLC
12235 Centralia Street, Lakewood, CA 90715
Tel: 562-402-7300 Fax: 562-402-7308 diretto: 213-382-2786
Progetto Contract Labs: AMDL, Inc., ACS, Inc., MIT e Lambda Solutions, Inc.

FASE II Campioni da 8 Gennaio 2007. 
Risultati ricevuti 20 marzo 2007 
Oggetto: tre campioni di fibre Suspect sconosciuta Consegnato al Laboratorio.
Segnala su: esame visivo e microscopico e analisi spettrografica di Suspect
Fibre Collected by Integrative Health International, LLC.


INTRODUZIONE

Fase II è costituito da un secondo lotto di fibre sospette sconosciuti sono stati inviati al laboratorio. È stato chiesto loro di esaminarli, studiarli microscopicamente, prendere microfotografie, e per determinare alcune proprietà fisiche, e di eseguire analisi elementare mediante spettroscopia a dispersione di energia (EDS). Avrebbero anche confrontare le loro proprietà con quelle di altre fibre come nanofibre, nanotubi, nanocavi di silicio-carbonio, particelle meteroritic, Morgellons e fibre di carbonio-silicio.

RISULTATI

1. I campioni erano una collezione di tre campioni raccolti da un individuo in Texas. Questi esemplari cadevano dal cielo dopo una Chemtrail irrorazione nella zona. Gli esemplari in streaming dal cielo come ragnatele e sbarcati sulla piante, erba e cortile del singolo. Un bastone è stato utilizzato dall'individuo per raccogliere i campioni. Sono stati poi messi in un sacchetto a chiusura lampo di plastica e salvati per analisi future. Questi campioni sono stati sottoposti ad IHI, LLC per l'analisi nell'ambito del progetto: FMM. I campioni ricevuti sembrava di essere come una macchia di bianco 3 ragnatele o bianco zucchero filato. Meteorite fibre risultati riportati in Fase III del progetto: FMM.

2. Questi campioni di fibre assomigliano alcune delle fibre precedentemente presentate, ma non del Morgellons "Goldenhead", che chiameremo una figura di riferimento primario. Lo fanno assomigliare del Morgellons "Goldenhead" che è o 1) non completamente sviluppato, 2) di essere scartato o 3) deterioramento. Osservare la forma e l'immagine SEM del filo nanotubo / siliconica standard che ha la forma "memoria" di una linguetta che è piegato verso il basso / alto (a causa della posizione di riferimento).

3. Dati EDS per i tre campioni di fibre mostrano la presenza di sei elementi: sodio, alluminio, fosforo, calcio, zolfo e cloro, che potrebbe essere dovuto alle fibre minerali naturali. Ulteriori test di Raman in fase III dimostra che erano nanotecnologie (strutture artificiali).

4. Dati EDS ha ancora carbonio e ossigeno presenti per tutti i campioni. Il carbonio e l'ossigeno è stata tolta della composizione totale percento così una percentuale totale di oligoelementi poteva essere identificata. Gli elementi individuati sono stati elementi di transizione. Elementi di transizione sono noti per la loro alta magnetismo e la valenza di carica. Essi sono usati per fare batterie elettro-magnetici. (Ulteriori informazioni sulle batterie in documento separato.)

5. Campione 13.263-1 ha nel suo nanotubo un contorno di una pre-Morgellons come struttura nota come "Goldenhead". Notare l'elevatissima quantità di calcio 69,994%, zolfo

1.517%, 18,129% di cloro, potassio 5,559% e 4,801% di ferro, e NO silice. Notare il profilo di una "Goldenhead" con caratteristiche distinte di un muso come un lupo a ore 3. SEM è a 1.500 x e scala di 20 micron.

6. Esempio 13263-2 (senza foto SEM). Notare l'altissima quantità di potassio 30,222%, 12,905% di calcio, ferro 18,442%, 11,117% di zolfo, cloro 21,567% e 5,767% di silice. Un problema generale di questi dati EDS rispetto al campione 13.263-1 è che il calcio rende il nanotubo, così quando si rompe dal terreno circostante bio, produrrà un nanofilo carbonio silice o un filo di silice.

7. Esempio 13263-3 (senza foto SEM). Notare l'altissima quantità di ferro 41,515%, silice 12,999, 8,791% di zolfo, cloro 16,403%, 13,406% di potassio e di calcio 6.885%. Se silice percentuale in aumento 12.999% rispetto al campione 13.263-1 poi un filo di carbonio-silice o silice più definito si sta formando. L'alto valore di ferro 41.515%, zolfo, cloruro, potassio in presenza di ossigeno per formare ossidi di ferro e altri ossidi transitorie /-OH una cella elettrica continua elettro-magnetico potrebbe essere formato che verrebbe comunemente noto come "batteria". Più alto è sviluppato Morgellons pre "Goldenhead" non avrebbe quindi bisogno di un nanotubo, ma sarebbe stato permesso di muoversi liberamente all'interno del corpo, specialmente sotto la pelle. Un documento scritto da Marcus Mighty, nanorobot Mechanocompatibility, Dipartimento di Ingegneria Meccanica e processi energetici, Southern Illinois University a Carbondale © 5 maggio 2005:

http://www.engr.siu.edu/mech/faculty/hippo/ME465SP05mightyPaper.doc ) afferma chiaramente che il problema con i dispositivi nanorobotiche è che quando passano attraverso la pelle che provocano un eccessivo bruciore, prurito e altri disturbi. . . . Nanorobots devono essere in grado di resistere meccanicamente interazione non solo con altri tessuti e cellule, ma anche altri nanorobots interagiscono all'interno del corpo. . . . Nanorobot utilizzati nella sorveglianza medica sono fatti di diamanti e diamonoids (se zirconia o liquido punto di fusione zirconia 1.500 gradi C a 3000 ° C). . . .. Con nanorobot che svolgono varie mansioni di tutto il corpo, non ci sarebbero ragioni per considerare se questi nanorobot potrebbero causare irritazioni intorno diverse aree del corpo. Una irritazione che il nanorobot potrebbe causare eccessivo prurito. Questo potrebbe accadere intorno a settori come le orecchie o la bocca (o di altri orifizi).

8. Specimen 13263-1 conteneva 36,167% di carbonio e 51,501% di ossigeno.

Specimen 13263-2 conteneva 48,486% di carbonio e 39,943% di ossigeno.

Specimen 13263-3 conteneva 47,267% di carbonio e 47,139% di ossigeno.

Notare quando il carbonio è in questi rapporti e nel presente di elementi transitorie presenti celle elettro-magnetici ossigeno sono fatti e una reazione inversa micella potrebbe verificarsi a causa dell'interazione della cellula umana e l'acqua presente fuori di una cella (fresca) all'interno cella (sale) acqua. Se questo avviene in questi campioni una volta nel corpo sarà osservato un valore alto di conducibilità.

Sommatoria:

I campioni sono stati raccolti e sottoposti a IHI, LLC da parte di un individuo in Texas. Le immagini SEM assomigliano un Morgellons come "Goldenhead" all'interno di un nanotubo. Questi tre esemplari sono stati da fibra di particelle cadono dopo un Chemtrail spruzzatura. Questi materiali una volta sulla superficie del terreno possono essere suddivisi in parti più piccole che possono essere classificati come nano array, se ogni sezione funziona come una singola unità. Questi nanomateriali possono auto-assemblarsi, replicare e ampliare.

Dr. Hildegarde Staninger, RIET-1, Principal Investigator del progetto: FMM
Tossicologo Industriale / IH & Dottore di Medicina Integrativa

Nota in calce:
1 Man-made significa non fatta per natura o in natura.


Texas Resistente, Chemtrail Escrementi 
Estate 2006 (specifiche su file)


L / N 13.263-1

FIBRA 1







L / N 13263/2

FIBRA 2






L / N 13263/3

FIBRA 3




"Goldenhead"
 ..  .. 
PROGETTO FMM (FIBRA, Meteorite & Morgellons)

FASE IIIA - Morgellons fibre testate e confrontate

Principal Researcher Dr. Hildegarde Staninger, RIET-1
© Sabato, 27 Marzo 2007

INTEGRATIVE Health International, LLC
12235 Centralia Street, Lakewood, CA 90715
Tel: 562-402-7300 Fax: 562-402-7308 diretto: 213-382-2786
Progetto Contract Labs: AMDL, Inc., ACS, Inc., MIT e Lambda Solutions, Inc.

FASE III-A Campioni di gennaio / febbraio 2007.
Risultati ricevuti: 20 Marzo 2007

Oggetto: Quattordici campioni di fibre Suspect sconosciuta Consegnato al Laboratorio.
Segnala su: esame visivo e microscopico e analisi spettrografica di Suspect
Morgellons Fibre Collected by Integrative Health International, LLC.


INTRODUZIONE

Il laboratorio ha ricevuto un terzo lotto di fibre di Morgellons sospetti associati a problemi di pelle (e di altri problemi di salute) in individui. È stato chiesto loro di esaminarli, studiarli microscopicamente, prendere microfotografie, per determinare alcune proprietà fisiche, e di eseguire analisi elementare mediante spettroscopia a dispersione di energia (EDS). Vorremmo eseguire diversi test utilizzando campioni 13354-1 A & B, 13354-4 e 13354-10.

Il personale di laboratorio sarebbero anche confrontare le loro proprietà con altre strutture come Morgellons "Goldenhead", nanofibre, nanotubi, nanocavi di silicio-carbonio, particelle meteroritic, polietilene e fibre di poliestere.

RISULTATI

1. La maggioranza dei 14 campioni assomigliano alle fibre precedentemente presentati come discusso in fase I e fase II PROGETTO: Report FMM.

2. Alcune delle microfotografie suggeriscono che le fibre sono nanotecnologia basata quanto visto in SEMS e 4.000 x lente 3D come usato in Patologia.

3. Esempio 13354-1 A e campione 13354-1 B questi campioni sono stati prendere dalla superficie della pelle. Dimensione media del campione è stata di 2 centimetri di lunghezza per 1/8th pollice di larghezza.

Questi due campioni sono stati accanto all'altro e da "Anna".

Esempio 1 13354 Una composizione per cento era di alluminio 1.558%, 70,670% di zolfo, cloruro di 21,086%, 3,308% di calcio e di ferro 3,378%. Carbonio e ossigeno erano presenti, ma estrapolati per determinare le concentrazioni di oligoelementi. Gli elementi sono stati elementi di transizione. Cfr. la relazione di fase II.

Esempio 1 13354 B composizione per cento era di sodio 0,959%, ​​8,352% di silice, zolfo 11,219%, cloruro di 6.568%, 4.200% di calcio, ferro e zinco 3,635% 65,066%.

Quando si confrontano questi risultati con i risultati Chemtrail notiamo che lo zinco e zolfo sono estremamente alti. Alluminio era presente mentre lo zolfo è stato elevato a campione 13.354-1 A e di sodio / silice era presente con alta zinco nel campione 13354-1 B. Questi risultati confermano ancora una volta le varie fasi di Morgellons "Goldenhead" come il nano strutture. No nanotubo è stato osservato a causa di bassi livelli di calcio. Dal momento che il campione di prova era dalla superficie e viene spinto lunghezza saggio fuori dal corpo sono questi totali composizioni percentuali in peso riflettente delle varie fasi o l'aspettativa di vita di questa nanotecnologia.

4. Esempio 13354 4 erano campioni di pelle con fibre di "Lily". Composizione percentuale in peso era di sodio 4,276%, 3,595% di silice, zolfo 4,088%, cloruro di 27,828%, 26,843% di potassio, calcio e ferro 16,494% 16,877%.

Se si confronta questo esempio per "Anna" non c'è paragone. Figura come mostrato nelle immagini SEM sono in varie fasi di sviluppo strutturale. La transizione cento elemento di composizione in peso è molto diversa. "Lily" ha il sopra del 10% di calcio, cloruro di potassio e di oggi, mentre "Anna" ha avuto il livelli di zinco estremamente alto zolfo e. Lily furono o di nuova concezione, mentre Anna erano più anziani e di espellere dalla sua pelle in orizzontale vs verticale. "Lily" ha avuto 3,595% di silice, mentre "Anna" non aveva silice.

5. Esempio 13354 10 erano campioni di pelle con fibre di "Lily". Composizione percentuale in peso era di sodio 3,133%, 0,889% di silice, fosforo 8,142%, zolfo 29,393%, 12,909% di potassio, calcio e ferro 10,709% 17,492%. Questo esempio è la presenza di fosforo, meno silice e livelli di potassio e simili di ferro. La spiegazione potrebbe essere che il materiale che ricopre il filo di carbonio nano-silice o silice copra la filo, quindi EDS potrebbe non penetrare il campione o che diversi sostanze presenti nella bio-terreno produrrà vari materiali da costruzione per nanorobotiche macchine di montaggio a svolgere i loro compiti progettati.

Si deve constatare che nei campioni Chemtrail, Anna, di Lily e campioni precedenti da Jan Smith (rapporti di patologia e 4.000 x 3 D microfotografie tutti hanno la stessa forma "Goldenhead". La composizione nano molecolare degli elementi utilizzati per rendere tale struttura ha una tecnologia intelligente distinte o "memoria" per quella struttura. Il principale essendo espresse con questi campioni campioni sono le stesse come la schiuma di memoria destinato NASA. La schiuma mantiene la sua forma e la forma originale. Pertanto, il progettista originale di questo nanotecnologie progettato la tecnologia per mantenere specifiche caratteristiche strutturali.

Nota a campione 13.354-10 alle ore 12, vi è una netta immagine di una silice incastri tubo nano.

6. Campione 13354 7 era un campione di capelli da "Lily". Dott. Staninger ha preso il campione se stessa insieme a una "pseudo capelli" che sono saltate fuori della pelle dopo la spruzzatura das Wasser sulla superficie della gamba destra di Lily. La "pseudo capelli 'cresciuto da 1/2 pollice in meno di un poteva contare 1, 2, 3. L'importanza di questi esemplari è che dopo l'analisi dei capelli di base da parte del laboratorio è stato stabilito che entrambi i campioni non erano capelli umani o animali.

Peli di animali ha un nucleo, mentre filamenti o capelli come le strutture di alcune piante non hanno un nucleo. Il diametro del nucleo varia per un maschio, femmina e un bambino. Questo metodo di determinare se un esemplare è umano, animale o vegetale è fatto sotto i parametri di analisi forense.Queste analisi di campioni è stata effettuata per questi criteri.

7. Esempio 13354 13 era un esemplare presentato da una signora da Oregon. Il campione non sembra avere le fibre, ma era composto di crema di granuli colorati. Questi esemplari non corrisponde nessuna delle altre discusse in Fase III-A.

8. Il punto di fusione di esempio di Anna 13354 11 era 200 ° C e Sample di Lily 13354 10 era 198 ° C. I punti di fusione sono oltre 400 gradi F e sicuramente al di sopra del punto della pelle di un essere umano fusione. Ciò conferma anche la composizione di questi due tipi di campioni sono simili ma in varie fasi di sviluppo strutturale nano.

SOMMA

Fase III del progetto: FMM ha dimostrato chiaramente le varie fasi che una Morgellons-come "Goldenhead" potrebbe essere a all'interno del corpo, esternamente e nelle fasi di transizione. Può essere in una fase di essere ignorato, attivo o in decomposizione. Tutti i campioni tranne 13.354-13 (Lady from Oregon) abbinati Tutti gli altri esemplari campione Morgellons come "Goldenhead" o pre-"Goldenhead."

I campioni di Anna e Lily avevano relative simili punti di fusione che erano tre (3) volte superiore alla temperatura di bruciare o fondere la pelle umana. SEM e EDS confermano nanotecnologie. Si deve notare che un secondo grado bruciare alla pelle umana è a 165 gradi F. Il punto di entrambi Anna e campioni di Lily fusione erano oltre 400 gradi F.

Campione di Lily di regolare e capelli "pseudo" è determinata ad essere i capelli non-umano o animale.Entrambi i campioni sono stati i capelli "pseudo". La ricerca futura dovrà stabilire l'aspettativa di vita o di proprietà di degradazione di nanotubi, nanofibre, e nanofili all'interno di esseri umani, le piante e / o animali, come relativi al loro ambiente. Inoltre, il meccanismo di capelli "pseudo" e / o le proprietà generali delle strutture nanotecnologie trovati all'interno di esseri umani, piante o animali può essere può anche essere espressa come macchine nanorobotiche. Ulteriori indagini per la completa effetti bio-nanotoxicological di qualsiasi nanotecnologia quando esposto alla vita forme discusse in questo paragrafo deve essere testato non solo per le loro proprietà mechanocompatability, ma per i loro acuti, effetti tossicologici cronici e sistemici sul corpo umano. Gli esempi discussi in fase I, II, III-A e III-B sono costituiti da nanomateriali artificiali e sono sicuramente le nanotecnologie. Gli esemplari che erano da persone che hanno i Morgellons malattia, cosa che ho, le varie forme di nanotecnologie (nanotubi, nanofibre, nanofili, o gel di silicio / forme) all'interno dei loro corpi. Questi materiali sono stati progettati per uno scopo e la funzione specifica, che attualmente non è noto, ma sarà compreso da tutti in un prossimo futuro.


Dr. Hildegarde Staninger, RIET-1, Principal Investigator PROGETTO: FMM
Tossicologo Industriale / IH & Dottore di Medicina Integrativa

Nota in calce
1 Man-made significa non fatta per natura o in natura.  



L / N 13354/1

# 1 'Anna' - Fibre + Skin ricevuti 1/18/2007








L / N 13354/1.1

'Lily' - # 1.1-01/18/2007









L / N 13354/3

'Lily' - # 3 - 01/18/2007






L / N 13354/4

'Lily' - # 4 - 01/18/2007








L / N 13354/10

'Lily' - # 10 -01/18/2007











L / N 13354/7

Capelli regolare ricevuta da 'Lily' 11 GENNAIO 2007 - # 7 - 01/18/2007






L / N 13354/8

'Lily' - # 8 - 01/18/2007







L / N 13354/9

'Lily' - # 9 - Edizione 01/18/2007







L / N 13354/11

'Anna' - # 11 - 01/18/2007







L / N 13354/12

'Anna' - # 12 - 01/23/2007 Esempio da coscia sinistra




 .... 



L / N 13354/13

Female Oregon - # 13 - 01/23/2007




VEDERE PER ANALISI DATI SU CAMPIONI SENZA Risultati con.



FASE III B Raman

PROGETTO FMM (FIBRA, Meteorite & Morgellons) 
Morgellons Fibra e Meteorite Fibre

Principal Researcher Dr. Hildegarde Staninger, RIET-1
© Sabato, 27 Marzo 2007

INTEGRATIVE Health International, LLC
12235 Centralia Street, Lakewood, CA 90715
Tel: 562-402-7300 Fax: 562-402-7308 diretto: 213-382-2786
Progetto Contract Labs: AMDL, Inc., ACS, Inc., MIT e Lambda Solutions, Inc.

FASE III-B campioni inviati settembre 2006. 
Risultati ricevuti 20 marzo 2007


Oggetto: L / N: 12938 Una serie di campioni. Questi sono i test Raman.

Due campioni di fibre sconosciute sono stati raccolti da due fonti e consegnato al Laboratorio.
Relazione di: Esame e Fourier Transform Spectra-Raman di due sospetti

Morgellons Fibre Inviati da Integrative Health International, LLC.
Metodo: Trasformata di Fourier spettroscopia Raman (FT-Raman).

INTRODUZIONE

Due campioni simili (n. 12.938-1 e No. 12938-7) di fibre sospetti sono stati precedentemente studiati e riportati in Fase I PROGETTO: Relazione FMM. Nella presente relazione i vari laboratori (Lambda Solutions, Inc. e Woods Hole Oceanographic Institution del MIT) avrebbero analizzare questi due campioni di Fourier Transform Raman Spectroscopy per conoscere meglio le loro strutture chimiche.Entrambe le fibre erano Morgellons sospetti e saranno esaminati per gruppi strutturali Raman per tentare l'identificazione del materiale (s). Sample No. 12938-1 would be sent to Lambda Solutions, Inc. and Sample No. 12938-7 would be sent to MIT's Woods Hole Oceanographic Institution.

Sample No. 12938-1 is described in Phase I Report as being square slides with different particles. All specimens on slide appears to be similar but do not appear to be carbon-silicon fibers. Raman Test will confirm carbon-silicon or silica fibers. RI < 1.55 Dichroism: Negative.

Sample No. 12938-7 is described in Phase I Report as a container with fibers in rubber band and Labeled INC-7-19-06 PR FRESS. The sample is from a meteorite. Specimen was tested for melting point. No melting occurred but it darkened at 200 degrees with no dichroism.

RISULTATI

1. Microscopically both fiber samples have head and body features resembling typical Morgellon fibers.

2. The FT-Raman spectra provided by Lambda Solutions, Inc. (No. 12938-1) and MIT (No. 12938-7) have vibrations from aliphatics and aromatics. In addition, 3.5 % silicon was present in one area.

3. The Raman spectra indicate the presence of an organic polymer but did not identify it.

4. Lambda Solutions, Inc. gave a verbal opinion that the plastic may be a copolymer of a polyester and an aromatic.

LAMBDA Solutions, Inc. Specific Results

Campioni

Samples were received on Friday, March 9, 2007. The samples were fibers adhered by "tape" to the bottom of a glass slide and backed with white paper. In order to analyze the samples, the white paper was removed and the tape removed from the bottom of the glass. This was necessary so that the silica in the glass did not serve as an additional reflecting surface or to have the silica confound the analysis. The samples were flattened by adhering the tape and fibers to the non-glossy surface of Heavy Duty Reynolds Aluminum Foil.

Strumentazione:

Analysis was carried out with a Dimension-P2 785 Raman Spectrometer utilizing a Dimension-M1 micro Raman Adaptor mounted on a Nikon L150 microscope equipped with 10x and 50x Plan Fluor Epi Objectives. Video images were captured with a Luminara CCD mounted on the Nikon system. Illumination was by minimum light and laser beam. The sampling of the laser with the "head" and "fiber" of the fiber samples was performed.

The tape appeared to be Magic tape which is a form of Mylar polyester. No silicon was found from the tape on the specimen.

The specimen's results had different compounds at different areas of its structure.

1. Head small amount of silicon present in head area of specimen, 3.5 % When compared to crystal silica the "head" had little or NO silica.

2. Fiber- body adjacent to "head" showed polyester-like substances that did not match the Magic tape composition of Mylar polyester. Results suggestive of a co-polymer when Lambda Solutions, Inc. was contacted by primary laboratory.

3. The "head" and 'fiber body" are composed of different materials.

MIT Woods Hole Oceanographic Institution

Raman Laser System used was a 532 nm (Nd YAG (green) laser and a 10X microscope objective with a power of approximately 20 mW which slightly melted the fiber head (top edge). The laser power was reduced to approximately 5 mW for all of the spectra obtained. Spectra was collected from the shaft (spectrum 03120004), the edge of the head (spectrum 03120005), and the middle of the head (spectrum 03120006). All of the spectra were dominated by fluorescence. (Attempts to collect spectra in other locations resulted in overwhelming fluorescence.)

1. The Raman bands that were identified for Sample 12938-7 were:

* CC (aromatic ring chain vibrations)
* C=C vibrations
* Si-C vibrations
         
2. No silicon was present.

3. MIT could not make "guess" as to what the fiber is made of per staff.

SUMMATION

Raman Tests performed by Lambda Solutions, Inc. determined that the fiber from Sample No. 12938-1 was composed of silicon ("head") with little or no crystal silica present. The fiber ("body") was composed of a polyester material. This material may be a co-polymer. No fluorescence was stated for this sample. MITs Raman analysis utilizing a different laser determined Sample No. 12938-7 was dominated by fluorescence and was composed of aliphatic and aromatic compounds. It also determined that a vibrational rate for Si-C was present, which stands for silica carbide or silica-carbon. The fluorescence is from the fiber and not from another source. The fluorescence would be made of substances that fluorescence, which is very similar to the way something glows in the dark.

Sample 12938-7 was composed of fibers from a Meterorite. The fiber on the Meteorite did not match Sample 12938-1, which was from a Morgellon's. The fibers identified in Sample 12938-7 do match current nanotechnology that utilizes multilayer nanotubes that are made of plastic co-polymers and silica-carbon nanotubes. Sample 12938-7 results do not match the composition of a meteorite nor does a Meteorite fluorescence. The Meteorite sample appears to be contaminated by a person who has Morgellon's or has been exposed to nanotubes made of silica-carbon or nanotechnology.

Dr. Hildegarde Staninger, RIET-1, Principal Investigator PROJECT: FMM
Industrial Toxicologist/IH & Doctor of Integrative Medicine

Nota in calce
1 Man-Made means materials not made by nature and not found in nature.

L/N 12938/1
L/N 12938/1 SEM Image Scanned at 30X
L/N 12938/7

1NC-7-19-06 PR FRESS

L/N 12938/7
FIBER FROM RUBBERBAND
( SEMS/EDS & GRAPHS WERE TOO DARK TO SCAN
LAB WILL PROVIDE BETTER COPY
AT A LATER DATE..AND WE WILL PROVIDE IT AT THAT TIME.)
See detail in Dr. Staninger's report above.
# # #
#chemtrails #morg

http://mondogallach.blogspot.it