D'un tratto nel folto bosco

Non c’era nessuno in tutto il paese che potesse insegnare ai bambini che la realtà non è soltanto quello che l’occhio vede e l’orecchio ode e la mano può toccare, bensì anche quel che sta nascosto alla vista e al tatto, e si svela ogni tanto, solo per un momento, a chi lo cerca con gli occhi della mente e a chi sa ascoltare e udire con le orecchie dell’animo e toccare con le dita del pensiero.
Amos Oz


sabato 9 novembre 2013

Siamo tutti complici



"Non esistono grandi scoperte ne reale progresso finché sulla terra esiste un bambino infelice."
Albert Einstein

"La gente qui nei campi profughi è poverissima. Questo significa che la loro vita è orribile. Questa gente non vive, esiste solamente. In attesa della morte."
Charles Uma, dirigente del Disaster Preparedness Committee, Gulu, Uganda

"Allo stato attuale la produzione agricola mondiale potrebbe facilmente sfamare 12 miliardi di persone. Da un altro punto di vista, si potrebbe equivalentemente dire che ogni bambino che muore per denutrizione oggi è di fatto ucciso"
(Jean Ziegler, UN Special Rapporteur on the Right to Food)


Domenico D'Ambrosio