D'un tratto nel folto bosco

Non c’era nessuno in tutto il paese che potesse insegnare ai bambini che la realtà non è soltanto quello che l’occhio vede e l’orecchio ode e la mano può toccare, bensì anche quel che sta nascosto alla vista e al tatto, e si svela ogni tanto, solo per un momento, a chi lo cerca con gli occhi della mente e a chi sa ascoltare e udire con le orecchie dell’animo e toccare con le dita del pensiero.
Amos Oz


mercoledì 10 luglio 2013

Grillo: “Andremo a dire basta all’Europa”.

Beppe Grillo
Estratto dal video della conferenza stampa di Grillo oggi a Roma. “Mettetevelo bene in testa: non faranno mai nessun tipo di riforma. Giocano sul tempo. Se andassimo alle elezioni, eccome se ci presenteremmo! Ci presenteremo con dieci persone completamente diverse da queste e in grado, secondo curriculum, di essere votate e mandare avanti questo Paese. Eccome se ci presenteremo! Ed è di questo che hanno paura, perché poi c’è il semestre europeo per l’Italia. Se vinceremo le elezioni andremo lì, davanti alle grandi banche, ai grandi poteri finanziari a dire ‘Basta! Adesso non si gioca più con la vita delle persone, non si gioca più con gli spread, con la spendig review.’ ”
E ancora: “Io se fossi sceso in politica per avere il potere o i soldi avrei accettato i 42 milioni di euro, facevo il tesoriere di un partito, mi imboscavo i miei soldi, ne davo un po’ a te e un po’ a te… E invece andiamo con questa politica per la quale ci avete preso per il culo e continuate a prenderci per il culo perché diamo indietro i soldi”.