D'un tratto nel folto bosco

Non c’era nessuno in tutto il paese che potesse insegnare ai bambini che la realtà non è soltanto quello che l’occhio vede e l’orecchio ode e la mano può toccare, bensì anche quel che sta nascosto alla vista e al tatto, e si svela ogni tanto, solo per un momento, a chi lo cerca con gli occhi della mente e a chi sa ascoltare e udire con le orecchie dell’animo e toccare con le dita del pensiero.
Amos Oz


mercoledì 10 luglio 2013

Muos, arriva la sentenza: bocciato il ricorso del Ministero

Il tribunale da ragione alla Regione Sicilia e le autorizzazioni continuano ad essere revocate

09-07-2013 di Luca Castrogiovanni

Politica |
Ore 14:15 - Arriva la notizia che i giudici del Tar hanno respinto il ricorso presentato dal Ministero della Difesa contro la revoca delle autorizzazioni al Muos voluta dalla Regione Sicilia. Maggiori dettagli circa le motivazioni saranno comunicati nelle prossime ore. 
A Niscemi si può dunque gioire, allo stato attuale il sistema satellitare, per le leggi siciliane, è fuorilegge.  

Dovrebbe arrivare a breve la sentenza del Tarsul ricorso presentato dal ministero della Difesa contro la Regione Sicilia
Il parlamento regionale aveva sospeso nei mesi scorsi le autorizzazioni per la realizzazione del sistema radar; il ricorso presentato dal Ministero impone, oltre che il via libera al completamento funzionamento del Muos, una multa alla regione di 25 mila euro per "l’incrinarsi dei rapporti con gli Usa". 
La sentenza sarebbe già dovuta essere pronunciata il 10 maggio, la decisione fu però rinviata al 6 giugno per un vizio di forma riscontrato dagli avvocati del comune di Niscemi. 
L’ulteriore rinvio è stato poi causato dall’acquisizione di nuovo materiale presentato dall’Avvocatura dello Stato. 

Oggi dovrebbe essere il giorno della sentenza.