D'un tratto nel folto bosco

Non c’era nessuno in tutto il paese che potesse insegnare ai bambini che la realtà non è soltanto quello che l’occhio vede e l’orecchio ode e la mano può toccare, bensì anche quel che sta nascosto alla vista e al tatto, e si svela ogni tanto, solo per un momento, a chi lo cerca con gli occhi della mente e a chi sa ascoltare e udire con le orecchie dell’animo e toccare con le dita del pensiero.
Amos Oz


mercoledì 19 marzo 2014

Elenco aggiornato. Un altro banchiere si lancia nel vuoto: siamo a 12.



Tradotto e Riadattato da Fractions of Reality



L'elenco aggiornato dei  suicidi di banchieri quest'anno arriva a 12, con addirittura più suicidi a New York la scorsa settimana

Un banchiere nel settore degli investimenti di New York City è morto dopo essersi presumibilmente lanciato dal suo condominio, questa morte segna il 12° decesso nel mondo bancario quest'anno.

L'ultimo suicidio era avvenuto il 12 marzo, quando 28enne Kenneth Bellando è stato trovato sul marciapiede fuori della sua sei piani palazzo di Manhattan. Questo suicidio è venuto solo un giorno dopo l'altro suicidio di un banchiere d'investimento a New York City che ha preso la vita saltando davanti ad un treno in movimento.

Il New York Post ha riportato che Bellando in precedenza aveva lavorato come banchiere nel settore degli investimenti presso la JP Morgan Chase. Suo fratello, Giovanni Bellando, lavorava anch'esso alla JP Morgan in qualità di ufficiale nel settore degli investimenti, il New York Post ha dichiarato che gli le email scambiate con John Bellando sono state presentate come prova nel corso delle audizioni al Senato per quanto riguarda lo scandalo legato al trading di azioni chiamato "London Whale".

Per quelli di voi che non hanno seguito questa vicenda, è da mesi che segnaliamo una serie di morti sospette che hanno colpito il settore finanziario.

Con un nuovo caso di banchiere morto per suicidio quasi ogni settimana, anche gli scettici e gli esperti tradizionali stanno iniziando a diventare sospettosi.

"Lanciarsi nel vuoto è un metodo molto meno comune tra i casi di suicidio, quindi sono stato colpito dal numero elevato di questi casi che si sono verificati negli ultimi mesi in questo settore, "ha detto il Dr. Christine Moutier, direttore medico della Fondazione Americana per la Prevenzione del Suicidio.

"La letteratura e la ricerca sul suicidio non aiuta molto a capire perché questo metodo di suicidio sia così in uso recentemente.", ha aggiunto.

Coloro che erano persone di alto profilo e che sono morti suicidandosi, come l'uomo che saltò dalla cima del palazzo JP Morgan, la sede Europea,  è stato molto pubblicizzato, ma nel complesso, ben pochi dettagli su uno qualsiasi di questi decessi è stato reso pubblico.

Tutti i dettagli su ogni storia possono essere trovato qui sotto.

1 - William Broeksmit, 58 anni, ex alto dirigente di Deutsche Bank AG, è stato trovato morto nella sua casa dopo un apparente suicidio a South Kensington, nel centro di Londra, il 26 gennaio.

2 - Karl Slym, 51 anni Tata Motors amministratore delegato Karl Slym, è stato trovato morto al quarto piano dell'hotel Shangri-La a Bangkok il 27 gennaio.

3 - Gabriel Magee, un 39enne dipendente JP Morgan, è morto dopo essere caduto dal tetto del quartier generale di JP Morgan europea a Londra il 27 gennaio.

4 - Mike Dueker, 50 anni, capo economista di una banca di investimento statunitense è stato trovato morto nei pressi del Tacoma Narrows Bridge nello Stato di Washington.

5 - Richard Talley, 57 anni, fondatore di American Titol service a Centennial, in Colorado, è stato trovato morto all'inizio di questo mese dopo aver apparentemente essersi sparato con una pistola sparachiodi.

6-Tim Dickenson, un regista di comunicazione con sede nel Regno Unito presso Swiss Re AG, anche lui è morto il mese scorso, ma le circostanze della sua morte sono ancora sconosciute.

7 - Ryan Henry Crane, un dirigente di 37 anni a JP Morgan è morto in un presunto suicidio solo poche settimane fa. Nessun dettaglio è stato rilasciato sulla sua morte a parte questo piccolo annuncio al necrologio di Stamford.

8 - Li Junjie, 33 anni, banchiere di Hong Kong saltato dal quartier generale della JP Morgan ad Hong Kong questa settimana.

9 - James Stuart Jr, ex National Bank of Commerce CEO muore improvvisamente in Arizona senza alcuna spiegazione.

10 - Autunno Radtke , 28 anni, americano amministratore delegato della società con sede a Singapore First Meta, una società di moneta virtuale, è morto misteriosamente in un suicidio.

11 - Edmund (Eddie) Reilly , 47 anni, un commerciante al gruppo vertical di Midtown, si è lanciato prima del passaggio di un treno alle 06:00 vicino alla stazione ferroviaria Syosset.

12 - Kenneth Bellando , 28, un banchiere d'investimento della JP Morgan è stato trovato morto il 12 marzo dopo essere stato riferito che sarebbe saltato dal tetto del suo appartamento.